SEEK UNCHARTED TERRITORY

KTM 1290 SUPER ADVENTURE R

KTM 1290 SUPER ADVENTURE R 2021

Prezzo di base: 19.850,00 EUR*

** Prezzo di listino al pubblico, IVA inclusa, franco concessionario.

Scegli un punto a caso su una cartina, metti uno spillo e scendi in strada. La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata progettata per attraversare i terreni più selvaggi e impegnativi con capacità ineguagliabili e prestazioni ai vertici della categoria. Non ci resta che dire: territori inesplorati, state all’erta! La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è carica al massimo ed è pronta per piantare la sua bandierina in qualunque luogo del pianeta.
  • PHO_BIKE_90_RE_1290-sadv-r-21-90re_#SALL_#AEPI_#V2.png
    PHO_BIKE_90_LI_1290-sadv-r-21-90li_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_PERS_LIVO_1290-sadv-r-21-livo_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_PERS_REHI_1290-sadv-r-21-rehi_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
Scegli un punto a caso su una cartina, metti uno spillo e scendi in strada. La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata progettata per attraversare i terreni più selvaggi e impegnativi con capacità ineguagliabili e prestazioni ai vertici della categoria. Non ci resta che dire: territori inesplorati, state all’erta! La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è carica al massimo ed è pronta per piantare la sua bandierina in qualunque luogo del pianeta.

** Prezzo di listino al pubblico, IVA inclusa, franco concessionario.

LA KTM 1290 SUPER ADVENTURE R MESSA ALLA PROVA DALL'ESPERTO DI AVVENTURE SU DUE RUOTE CHRIS BIRCH

Dai mitici terreni per moto della Nuova Zelanda al resto del mondo... Il guru del motociclismo d'avventura Chris Birch recensisce la nuova generazione di KTM 1290 SUPER ADVENTURE R per fornire la sua prospettiva unica sull'ultimo portentoso fuoristrada KTM. 

1290-sadv-r-21-video
  1. Motore e scarico
  2. Telaio
  3. Ergonomia e comfort
  4. Sovrastrutture e grafiche
  5. Software ed elettronica

01. Motore e scarico

Motore

Con i suoi vigorosi 160 CV e una coppia massiccia e furiosa di 138 Nm, il collaudato bicilindrico a V LC8 viene ancora una volta acclamato come il motore più compatto, più leggero e più performante nel segmento. Inoltre, è anche più verde, infatti rispetta tutte le norme EURO 5, offre intervalli di manutenzione di 15.000 km e bassi consumi di carburante, gita dopo gita, chilometro dopo chilometro.

Trasmissione

Ad aiutare i cambi di marcia nella KTM 1290 SUPER ADVENTURE R, in più di un modo, interviene la scatola del cambio a 6 velocità di PANKL con un nuovo e più leggero tamburo desmodromico del cambio in alluminio, che vanta tracce ottimizzate per cambi di marcia più rapidi e più fluidi. Le forcelle del cambio sono inoltre state rivestite in rame per ridurre l’usura. Ciò aiuta il Quickshifter+ a intervenire più in fretta per cambi di marcia ultra rapidi e omogenei.

Frizione PASC

Non solo la frizione antisaltellamento si apre quando la coppia di ritorno del motore diventa troppo elevata, ma interviene anche quando spalanchi la manopola dell'acceleratore. Nel primo caso, impedisce i destabilizzanti saltellamenti della ruota posteriore in caso di frenate o decelerazioni brusche; nel secondo caso, riduce la forza richiesta sulla leva per il cambio marcia, consentendo di controllare la frizione con un solo dito, pronto all'azione, risparmiando energia durante la guida.

Teste del cilindro

Un elemento chiave per un'impeccabile erogazione di potenza del motore bicilindrico a V di 75° è rappresentato dalla moderna testa del cilindro DOHC a quattro valvole di ciascun cilindro. Queste ultime combinano una doppia accensione, porte a flusso ottimizzato e un treno di valvole scorrevoli e a basso attrito, in cui le camme dei due OHC di ciascun cilindro azionano i bilancieri a dito rivestiti in DLC.

Rivestimento DLC

Il rivestimento DLC, ovvero Diamond-Like Carbon, è estremamente resistente e durevole, per questo viene utilizzato in molti componenti del motore, come i bilancieri a dito, per agevolare lo scorrimento. Migliora le prestazioni e i nostri motori lo adorano.

Doppia accensione

La doppia accensione comanda le due candele di dimensioni diverse di ogni testa del cilindro in modo indipendente l'una dall'altra. Ne risulta una combustione migliorata, oltre che una sequenza di combustioni più omogenea e comandata in modo ottimale. Per te, ciò significa una potenza meglio controllata, un consumo di carburante ridotto e minori emissioni.

Pistoni

La struttura del pistone forgiato della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata ripresa dalla tecnologia impiegata in Formula 1. Ne consegue un'elevata capacità di carico, pur con una struttura estremamente corta e leggera. I mantelli dei pistoni sono stati sottoposti a un ulteriore processo ultramoderno di finitura in Grafal®, che riduce ulteriormente l'attrito ed è particolarmente resistente all'usura.

Albero motore

Le masse controrotanti particolarmente ridotte dell'albero motore esaltano la risposta e la briosità del motore. Con una forma ottimizzata in funzione del flusso dei bracci di manovella, viene ulteriormente migliorato il funzionamento a bassissima dispersione dell'albero motore.

Overdrive

La sesta marcia funge da lunga marcia di overdrive nella scatola del cambio con rapporti ben distanziati della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R. Ciò permette di risparmiare carburante e aggiunge comfort di guida.

Ride by wire

Ottieni così una risposta morbida dell'acceleratore, oltre a liberarti semplicemente dal cavo dell'acceleratore, ed è per questo che il sistema ride by wire della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è tanto interessante. Assicura un dosaggio perfetto della coppia, subito disponibile e abbondante, mentre traduce elettronicamente i comandi della manopola dell'acceleratore, adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alle diverse condizioni di guida.

Scarico

Oltre a mordere, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R fa sentire il suo ruggito attraverso l’impianto di scarico completamente rinnovato. Due nuovi collettori di scarico convogliano i gas di scarico verso la camera idroformata del presilenziatore con due catalizzatori. Questi ultimi, insieme a 3 sonde lambda, consentono di contenere le emissioni entro i più recenti limiti previsti dallo standard EURO 5. Allo stesso tempo, nella parte terminale dell’impianto, un silenziatore in acciaio inox di nuova progettazione fornisce un suono tipico da bicilindrico a V.

Filtro dell'aria

Grazie alla cassa del filtro dell'aria rinnovata, i piloti possono ora accedere con facilità al filtro dell'aria semplicemente togliendo 4 viti per rimuovere il vano portaoggetti posto davanti al tappo del serbatoio del carburante. Inoltre, il filtro stesso presenta ora nervature verticali, anziché orizzontali, che aiutano a convogliare la polvere o la sabbia verso il fondo della cassa del filtro dell'aria senza che vengano aspirate nelle lamelle del filtro. Nel complesso, un design migliore per gli avventurieri estremi.

Raffreddamento

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R dispone ora di 2 radiatori separati, anziché di una singola unità. Ne risultano una più efficace dissipazione del calore e un migliore raffreddamento in generale. I condotti dell’aria dal design intelligente ora convogliano l’aria fresca verso il motore, raffreddando non soltanto la moto ma anche le gambe del pilota.

Motore

Con i suoi vigorosi 160 CV e una coppia massiccia e furiosa di 138 Nm, il collaudato bicilindrico a V LC8 viene ancora una volta acclamato come il motore più compatto, più leggero e più performante nel segmento. Inoltre, è anche più verde, infatti rispetta tutte le norme EURO 5, offre intervalli di manutenzione di 15.000 km e bassi consumi di carburante, gita dopo gita, chilometro dopo chilometro.

Trasmissione

Ad aiutare i cambi di marcia nella KTM 1290 SUPER ADVENTURE R, in più di un modo, interviene la scatola del cambio a 6 velocità di PANKL con un nuovo e più leggero tamburo desmodromico del cambio in alluminio, che vanta tracce ottimizzate per cambi di marcia più rapidi e più fluidi. Le forcelle del cambio sono inoltre state rivestite in rame per ridurre l’usura. Ciò aiuta il Quickshifter+ a intervenire più in fretta per cambi di marcia ultra rapidi e omogenei.

Frizione PASC

Non solo la frizione antisaltellamento si apre quando la coppia di ritorno del motore diventa troppo elevata, ma interviene anche quando spalanchi la manopola dell'acceleratore. Nel primo caso, impedisce i destabilizzanti saltellamenti della ruota posteriore in caso di frenate o decelerazioni brusche; nel secondo caso, riduce la forza richiesta sulla leva per il cambio marcia, consentendo di controllare la frizione con un solo dito, pronto all'azione, risparmiando energia durante la guida.

Teste del cilindro

Un elemento chiave per un'impeccabile erogazione di potenza del motore bicilindrico a V di 75° è rappresentato dalla moderna testa del cilindro DOHC a quattro valvole di ciascun cilindro. Queste ultime combinano una doppia accensione, porte a flusso ottimizzato e un treno di valvole scorrevoli e a basso attrito, in cui le camme dei due OHC di ciascun cilindro azionano i bilancieri a dito rivestiti in DLC.

Rivestimento DLC

Il rivestimento DLC, ovvero Diamond-Like Carbon, è estremamente resistente e durevole, per questo viene utilizzato in molti componenti del motore, come i bilancieri a dito, per agevolare lo scorrimento. Migliora le prestazioni e i nostri motori lo adorano.

Doppia accensione

La doppia accensione comanda le due candele di dimensioni diverse di ogni testa del cilindro in modo indipendente l'una dall'altra. Ne risulta una combustione migliorata, oltre che una sequenza di combustioni più omogenea e comandata in modo ottimale. Per te, ciò significa una potenza meglio controllata, un consumo di carburante ridotto e minori emissioni.

Pistoni

La struttura del pistone forgiato della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata ripresa dalla tecnologia impiegata in Formula 1. Ne consegue un'elevata capacità di carico, pur con una struttura estremamente corta e leggera. I mantelli dei pistoni sono stati sottoposti a un ulteriore processo ultramoderno di finitura in Grafal®, che riduce ulteriormente l'attrito ed è particolarmente resistente all'usura.

Albero motore

Le masse controrotanti particolarmente ridotte dell'albero motore esaltano la risposta e la briosità del motore. Con una forma ottimizzata in funzione del flusso dei bracci di manovella, viene ulteriormente migliorato il funzionamento a bassissima dispersione dell'albero motore.

Overdrive

La sesta marcia funge da lunga marcia di overdrive nella scatola del cambio con rapporti ben distanziati della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R. Ciò permette di risparmiare carburante e aggiunge comfort di guida.

Ride by wire

Ottieni così una risposta morbida dell'acceleratore, oltre a liberarti semplicemente dal cavo dell'acceleratore, ed è per questo che il sistema ride by wire della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è tanto interessante. Assicura un dosaggio perfetto della coppia, subito disponibile e abbondante, mentre traduce elettronicamente i comandi della manopola dell'acceleratore, adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alle diverse condizioni di guida.

Scarico

Oltre a mordere, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R fa sentire il suo ruggito attraverso l’impianto di scarico completamente rinnovato. Due nuovi collettori di scarico convogliano i gas di scarico verso la camera idroformata del presilenziatore con due catalizzatori. Questi ultimi, insieme a 3 sonde lambda, consentono di contenere le emissioni entro i più recenti limiti previsti dallo standard EURO 5. Allo stesso tempo, nella parte terminale dell’impianto, un silenziatore in acciaio inox di nuova progettazione fornisce un suono tipico da bicilindrico a V.

Filtro dell'aria

Grazie alla cassa del filtro dell'aria rinnovata, i piloti possono ora accedere con facilità al filtro dell'aria semplicemente togliendo 4 viti per rimuovere il vano portaoggetti posto davanti al tappo del serbatoio del carburante. Inoltre, il filtro stesso presenta ora nervature verticali, anziché orizzontali, che aiutano a convogliare la polvere o la sabbia verso il fondo della cassa del filtro dell'aria senza che vengano aspirate nelle lamelle del filtro. Nel complesso, un design migliore per gli avventurieri estremi.

Raffreddamento

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R dispone ora di 2 radiatori separati, anziché di una singola unità. Ne risultano una più efficace dissipazione del calore e un migliore raffreddamento in generale. I condotti dell’aria dal design intelligente ora convogliano l’aria fresca verso il motore, raffreddando non soltanto la moto ma anche le gambe del pilota.

02. Telaio

Telaio

Un nuovo e rielaborato telaio a traliccio in acciaio inossidabile al cromo-molibdeno, fatto di tubi tagliati al laser, si combina con elementi forgiati fino a formare un componente ultra resistente della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R. Il cannotto di sterzo è stato spostato indietro di 15 mm, per accorciare l’intero telaio e offrire così una migliore maneggevolezza in curva, mentre il supporto frontale del motore è stato ruotato in avanti di 2 gradi per agevolare le accelerazioni improvvise, mantenendo l’anteriore ben piantato a terra.

Forcellone

Allungato di 15 mm per ottimizzare la stabilità di traiettoria in combinazione con il telaio più corto, il forcellone pressofuso a traliccio aperto ha mantenuto la sua struttura leggera e precisa per offrire rigidità e un controllo senza compromessi quando si finisce sullo sporco.

Ruote

Le esplorazioni offroad estreme richiedono equipaggiamenti resistenti. Le ruote a raggi della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R presentano nuovi e robusti cerchi in alluminio realizzati per KTM da AKRONT, con un sistema di tenuta migliorato per renderli al 100% tubeless. Come se non bastasse, al posto dei tipici elastici per sigillare il cerchio e non far fuoriuscire aria dai nippli, le ruote presentano una guarnizione O-ring su ogni nipplo. 

Sospensione

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è dotata di sospensioni WP XPLOR dalle alte prestazioni che sono state sviluppate in collaborazione con e sotto la guida del pilota collaudatore Quinn Cody. Ripresa dai modelli offroad di successo di KTM, la forcella WP XPLOR con tubi interni da 48 mm gestisce la situazione all’anteriore; presenta la tecnologia split e nuovissime regolazioni per prestazioni ancora migliori in fuoristrada. Al posteriore è presente un ammortizzatore PDS di fascia alta, che è completamente regolabile per quanto riguarda il precarico della molla tramite una rotella esterna manuale, ma anche in estensione e compressione, compreso lo smorzamento in compressione a bassa velocità.

Ammortizzatore di sterzo

Quando si abbandonano i sentieri battuti, ci si imbatte spesso in terreni davvero accidentati. Fortunatamente, la situazione è tenuta sotto controllo dall’ammortizzatore di sterzo WP di serie. Collegato al telaio e alla piastra della forcella, l’ammortizzatore di sterzo tiene tutto in ordine quando la strada non lo è affatto.

Freni

Precisa. Potente. Coerente. Proprio ciò che ti aspetteresti da un set di freni Brembo. All’anteriore troverai due dischi da 320 mm di diametro e pinze fisse a 4 pistoncini con attacco radiale. Al posteriore, la velocità in eccesso è gestita da un disco di grandi dimensioni da 267 mm di diametro. E, in caso di emergenza, arriva in soccorso l'ABS 9M+ a due canali di Bosch.

Serbatoio carburante

Serbatoio in tre parti da 23 litri, completamente riprogettato. È formato da due grandi corpi su ciascun lato del telaio, con un vaso centrale superiore che porta il carburante alle due unità laterali. Anche il tappo del serbatoio è nuovo e può essere comandato elettronicamente. Ma la parte migliore? Nel nuovo design è stato incluso un vano portaoggetti che, oltre a ricordare quello della iconica KTM 990 ADVENTURE, è completo di presa USB ed è abbastanza capiente da contenere il cellulare, gli occhiali da sole o il portafoglio.

Telaio

Un nuovo e rielaborato telaio a traliccio in acciaio inossidabile al cromo-molibdeno, fatto di tubi tagliati al laser, si combina con elementi forgiati fino a formare un componente ultra resistente della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R. Il cannotto di sterzo è stato spostato indietro di 15 mm, per accorciare l’intero telaio e offrire così una migliore maneggevolezza in curva, mentre il supporto frontale del motore è stato ruotato in avanti di 2 gradi per agevolare le accelerazioni improvvise, mantenendo l’anteriore ben piantato a terra.

Forcellone

Allungato di 15 mm per ottimizzare la stabilità di traiettoria in combinazione con il telaio più corto, il forcellone pressofuso a traliccio aperto ha mantenuto la sua struttura leggera e precisa per offrire rigidità e un controllo senza compromessi quando si finisce sullo sporco.

Ruote

Le esplorazioni offroad estreme richiedono equipaggiamenti resistenti. Le ruote a raggi della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R presentano nuovi e robusti cerchi in alluminio realizzati per KTM da AKRONT, con un sistema di tenuta migliorato per renderli al 100% tubeless. Come se non bastasse, al posto dei tipici elastici per sigillare il cerchio e non far fuoriuscire aria dai nippli, le ruote presentano una guarnizione O-ring su ogni nipplo. 

Sospensione

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è dotata di sospensioni WP XPLOR dalle alte prestazioni che sono state sviluppate in collaborazione con e sotto la guida del pilota collaudatore Quinn Cody. Ripresa dai modelli offroad di successo di KTM, la forcella WP XPLOR con tubi interni da 48 mm gestisce la situazione all’anteriore; presenta la tecnologia split e nuovissime regolazioni per prestazioni ancora migliori in fuoristrada. Al posteriore è presente un ammortizzatore PDS di fascia alta, che è completamente regolabile per quanto riguarda il precarico della molla tramite una rotella esterna manuale, ma anche in estensione e compressione, compreso lo smorzamento in compressione a bassa velocità.

Ammortizzatore di sterzo

Quando si abbandonano i sentieri battuti, ci si imbatte spesso in terreni davvero accidentati. Fortunatamente, la situazione è tenuta sotto controllo dall’ammortizzatore di sterzo WP di serie. Collegato al telaio e alla piastra della forcella, l’ammortizzatore di sterzo tiene tutto in ordine quando la strada non lo è affatto.

Freni

Precisa. Potente. Coerente. Proprio ciò che ti aspetteresti da un set di freni Brembo. All’anteriore troverai due dischi da 320 mm di diametro e pinze fisse a 4 pistoncini con attacco radiale. Al posteriore, la velocità in eccesso è gestita da un disco di grandi dimensioni da 267 mm di diametro. E, in caso di emergenza, arriva in soccorso l'ABS 9M+ a due canali di Bosch.

Serbatoio carburante

Serbatoio in tre parti da 23 litri, completamente riprogettato. È formato da due grandi corpi su ciascun lato del telaio, con un vaso centrale superiore che porta il carburante alle due unità laterali. Anche il tappo del serbatoio è nuovo e può essere comandato elettronicamente. Ma la parte migliore? Nel nuovo design è stato incluso un vano portaoggetti che, oltre a ricordare quello della iconica KTM 990 ADVENTURE, è completo di presa USB ed è abbastanza capiente da contenere il cellulare, gli occhiali da sole o il portafoglio.

03. Ergonomia e comfort

Manubrio

Ampio, regolabile e pronto per lunghe ore in sella, il manubrio rastremato in alluminio ad alta resistenza è stato progettato per assicurare ai piloti maggiore controllo e un comfort senza compromessi. Anche il robusto kit di paramani di nuova concezione è stato progettato per offrire un comportamento aerodinamico ottimale in termini di stabilità alle alte velocità.

Interruttore menu illuminato

Oltre ad avere un bell'aspetto, gli interruttori illuminati si rivelano utili quando viaggi con poca luce e hai bisogno di individuare i pulsanti importanti a colpo d'occhio.

Selle

Considerando che ci passerai la maggior parte del tuo tempo, la nuovissima sella della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata progettata per garantire il massimo comfort, grazie all’imbottitura in gommapiuma di alta qualità. Questa sella monopezzo rialzata si trova a 880 mm da terra e consente un’assoluta libertà di movimento al pilota mentre attraversa terreni difficili. Raggiungere l’area sotto la sella diventa più semplice, infatti il dispositivo di blocco della sella si sgancia premendo un pulsante.

Pedane

Due posizioni delle pedane: standard oppure 10 mm in su e indietro (diagonalmente); ciò permette ai piloti di impostare il livello di comfort in base alla loro altezza e alle preferenze di guida, un aspetto che può davvero fare la differenza quando si affrontano lunghe avventure.

Cupolino

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R vanta un cupolino corto e regolabile ispirato al rally, che è stato ottimizzato nella galleria del vento per offrire la massima protezione, ma anche libertà di movimento al pilota nella guida in piedi per affrontare terreni insidiosi. Anche regolarlo è facile, grazie alle rotelle manuali presenti a destra e a sinistra per variare di 55 mm l’altezza del cupolino. 

Manubrio

Ampio, regolabile e pronto per lunghe ore in sella, il manubrio rastremato in alluminio ad alta resistenza è stato progettato per assicurare ai piloti maggiore controllo e un comfort senza compromessi. Anche il robusto kit di paramani di nuova concezione è stato progettato per offrire un comportamento aerodinamico ottimale in termini di stabilità alle alte velocità.

Interruttore menu illuminato

Oltre ad avere un bell'aspetto, gli interruttori illuminati si rivelano utili quando viaggi con poca luce e hai bisogno di individuare i pulsanti importanti a colpo d'occhio.

Selle

Considerando che ci passerai la maggior parte del tuo tempo, la nuovissima sella della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stata progettata per garantire il massimo comfort, grazie all’imbottitura in gommapiuma di alta qualità. Questa sella monopezzo rialzata si trova a 880 mm da terra e consente un’assoluta libertà di movimento al pilota mentre attraversa terreni difficili. Raggiungere l’area sotto la sella diventa più semplice, infatti il dispositivo di blocco della sella si sgancia premendo un pulsante.

Pedane

Due posizioni delle pedane: standard oppure 10 mm in su e indietro (diagonalmente); ciò permette ai piloti di impostare il livello di comfort in base alla loro altezza e alle preferenze di guida, un aspetto che può davvero fare la differenza quando si affrontano lunghe avventure.

Cupolino

La KTM 1290 SUPER ADVENTURE R vanta un cupolino corto e regolabile ispirato al rally, che è stato ottimizzato nella galleria del vento per offrire la massima protezione, ma anche libertà di movimento al pilota nella guida in piedi per affrontare terreni insidiosi. Anche regolarlo è facile, grazie alle rotelle manuali presenti a destra e a sinistra per variare di 55 mm l’altezza del cupolino. 

04. Sovrastrutture e grafiche

Luci a LED

In grado di illuminare a giorno la notte, il faro a LED della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stato progettato per fare strada in ogni avventura. È contornato da luci di svolta e di marcia diurna. Ne risulta un look minimale, in stile KTM, con un’illuminazione impeccabile grazie a un ampio fascio di luce per rischiarare la strada che hai davanti. 

Luci a LED

In grado di illuminare a giorno la notte, il faro a LED della KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è stato progettato per fare strada in ogni avventura. È contornato da luci di svolta e di marcia diurna. Ne risulta un look minimale, in stile KTM, con un’illuminazione impeccabile grazie a un ampio fascio di luce per rischiarare la strada che hai davanti. 

05. Software ed elettronica

Cruscotto

Al comando troviamo un nuovissimo display TFT antigraffio da 7 pollici. Ineguagliabile in termini di grafica e leggibilità, permette ai piloti Adventure di accedere alle informazioni durante la marcia, in modo facile e veloce, senza dover navigare in menu complessi. Ciò è possibile grazie a un blocco di interruttori a 6 posizioni sul manubrio con i nuovi pulsanti per la selezione rapida e i preferiti. La connettività è inoltre garantita dal sistema KTM MY RIDE che sfrutta il collegamento Bluetooth per la navigazione turn-by-turn, per la musica e anche per rispondere alle telefonate. Ti infastidisce il riverbero della luce? Il display TFT ha l’inclinazione regolabile.

Tasca per telefono con USB

Non hai il porta cellulare montato a manubrio? Nessun problema. Un utile comparto tiene il tuo smartphone al sicuro lungo la strada. Lo tiene anche in carica, grazie alla presa USB integrata. Le funzioni opzionali per il controllo delle chiamate in entrata e dell'audio connettono via Bluetooth il telefono al display TFT, per passare meno tempo a fissare lo schermo e di più a guardare in avanti.

Assistenza conducente

Gli ausili elettronici alla guida offrono più controllo, prestazioni e divertimento al pilota in una più ampia gamma di situazioni. La tecnologia all'avanguardia dell'ABS e dell’MTC (controllo della trazione della motocicletta) è stata progettata per esaltare la tua esperienza di guida. I vari riding mode sono pensati per regolare agevolmente le funzioni degli ausili alla guida, adattandoli a tutta una serie di condizioni. La semplicità di regolazione di queste funzioni ottimizza la tecnologia e l'equipaggiamento di nuova concezione del potente bicilindrico a V in una più vasta gamma di terreni.

MSC con ABS sensibile all'angolo di piega

Controllare la trazione non è importante solo quando scarichi la potenza a terra, ma anche quando rilasci la manopola dell’acceleratore e agisci sui freni. Grazie all’MSC (controllo della stabilità della motocicletta) all’avanguardia prodotto da Bosch, i piloti possono continuare a spingere in totale sicurezza. L'ABS sensibile all'angolo lavora in combinazione con il sistema MSC per permettere ai piloti di sfruttare il pieno potenziale dei freni, tenendo in considerazione l'angolo di piega, la stabilità e le caratteristiche del fondo stradale. L’originale funzione ABS Offroad ti permetterà anche di spingere di più prima che intervenga l’ABS.

TPMS

Un aspetto cruciale nella tua avventura è, probabilmente, la pressione degli pneumatici. Fortunatamente, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è dotata del sistema di controllo della pressione dei pneumatici, che monitora la pressione degli pneumatici anteriore e posteriore, e la visualizza sul display TFT per agevolarne la lettura. In caso di perdita di pressione, comparirà un avviso sul quadro strumenti.

MTC

Il controllo della trazione della motocicletta (MTC) sensibile all'angolo di piega reagisce a qualunque slittamento eccessivo della ruota posteriore. Ciò avviene attraverso due dispositivi di controllo separati, che rilevano rispettivamente lo slittamento della ruota e l’inclinazione, effettuando calcoli e correzioni in alcuni millisecondi. Il risultato? Sia l’accelerazione sul rettilineo che l’efficienza in curva sono impeccabili con la riduzione della potenza meno brusca, anche quando la ruota anteriore si solleva da terra. Vuoi la potenza tra le tue mani? L’MTC può essere disattivato per le avventure offroad estreme. 

ATIR

Dimenticare di mettere la freccia è un conto. Dimenticare di toglierla è un altro. Fortunatamente, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R dispone di un reset automatico degli indicatori di direzione o ATIR. Dopo 10 secondi e 150 metri di strada percorsa, l'indicatore di direzione si resetta automaticamente. È un grande miglioramento in termini di sicurezza, poiché ora è impossibile dimenticarsi di spegnere le frecce.

Riding mode Offroad

La vera avventura inizia dove finisce l’asfalto. Per questo, ti mettiamo a disposizione l’Offroad Mode. Una volta attivato, il ride by wire rende omogenea la risposta dell'acceleratore e limita la potenza di picco per adattarsi meglio alle condizioni dell’offroad. Ciò significa che i piloti possono far bloccare la ruota posteriore con il pedale freno: un prerequisito per una guida di tipo offroad impegnata e per l'esecuzione consapevole delle derapate, ma sempre consentendo un certo slittamento della ruota in uscita di curva. L’aspetto più importante è che il pilota è in grado di sollevare la ruota anteriore oltre gli ostacoli. Il pilota può anche attivare la funzione ABS Offroad per avere un controllo ottimale nel fuoristrada, pur mantenendo una completa sicurezza.

Controllo della trazione Offroad

Il controllo della trazione Offroad consente un certo slittamento della ruota posteriore. Questo è fondamentale quando vuoi avere il pieno controllo, senza nessuna interferenza indesiderata a gestire le sbandate controllate.

ABS Offroad

In questa modalità succedono tre cose: la funzione ABS viene disattivata sulla ruota posteriore ma rimane in parte attiva su quella anteriore, così come sono disattivati il blocco del sollevamento della ruota posteriore e l’ABS sensibile all'angolo di piega. Nel complesso, tutto ciò permette al pilota di avere un controllo totale nel fuoristrada, in sicurezza. Nel caso dei piloti esperti, permette loro di spingere di più prima che intervenga l’ABS.

KTM Race On

Dimenticati di chiavi dell'accensione e tappi del serbatoio a chiusura meccanica. La KTM 1290 SUPER ADVENTURE S è equipaggiata con un sistema keyless-go all'avanguardia provvisto di un sistema ARA (Anti Relay Attack) unico che ne riduce il rischio di utilizzo inappropriato impedendo l'accensione senza l'interazione con la chiave elettronica. Troppo complicato? Il sistema ARA può essere completamente disinserito nel menu del quadro strumenti.

Sistema di regolazione della velocità

Il sistema di regolazione della velocità di serie si rivela comodissimo durante i lunghi viaggi in autostrada. Gli interruttori sul lato sinistro del manubrio e un display TFT sul cruscotto consentono al pilota di impostare e modificare in modo intuitivo la velocità richiesta, in modo da arrivare ai punti divertenti con energia da vendere.

KTM MY RIDE

Non troverai il Wi-Fi dove stai andando, ma con il sistema KTM MY RIDE rimarrai connesso al tuo smartphone. Sincronizzandosi via Bluetooth, il KTM MY RIDE ti permette di accedere al tuo telefono per gestire le chiamate in entrata, le playlist musicali e il navigatore turn-by-turn direttamente dal display TFT. Maggiori informazioni su www.ktm.com/it-it/my-ride

Cruscotto

Al comando troviamo un nuovissimo display TFT antigraffio da 7 pollici. Ineguagliabile in termini di grafica e leggibilità, permette ai piloti Adventure di accedere alle informazioni durante la marcia, in modo facile e veloce, senza dover navigare in menu complessi. Ciò è possibile grazie a un blocco di interruttori a 6 posizioni sul manubrio con i nuovi pulsanti per la selezione rapida e i preferiti. La connettività è inoltre garantita dal sistema KTM MY RIDE che sfrutta il collegamento Bluetooth per la navigazione turn-by-turn, per la musica e anche per rispondere alle telefonate. Ti infastidisce il riverbero della luce? Il display TFT ha l’inclinazione regolabile.

Tasca per telefono con USB

Non hai il porta cellulare montato a manubrio? Nessun problema. Un utile comparto tiene il tuo smartphone al sicuro lungo la strada. Lo tiene anche in carica, grazie alla presa USB integrata. Le funzioni opzionali per il controllo delle chiamate in entrata e dell'audio connettono via Bluetooth il telefono al display TFT, per passare meno tempo a fissare lo schermo e di più a guardare in avanti.

Assistenza conducente

Gli ausili elettronici alla guida offrono più controllo, prestazioni e divertimento al pilota in una più ampia gamma di situazioni. La tecnologia all'avanguardia dell'ABS e dell’MTC (controllo della trazione della motocicletta) è stata progettata per esaltare la tua esperienza di guida. I vari riding mode sono pensati per regolare agevolmente le funzioni degli ausili alla guida, adattandoli a tutta una serie di condizioni. La semplicità di regolazione di queste funzioni ottimizza la tecnologia e l'equipaggiamento di nuova concezione del potente bicilindrico a V in una più vasta gamma di terreni.

MSC con ABS sensibile all'angolo di piega

Controllare la trazione non è importante solo quando scarichi la potenza a terra, ma anche quando rilasci la manopola dell’acceleratore e agisci sui freni. Grazie all’MSC (controllo della stabilità della motocicletta) all’avanguardia prodotto da Bosch, i piloti possono continuare a spingere in totale sicurezza. L'ABS sensibile all'angolo lavora in combinazione con il sistema MSC per permettere ai piloti di sfruttare il pieno potenziale dei freni, tenendo in considerazione l'angolo di piega, la stabilità e le caratteristiche del fondo stradale. L’originale funzione ABS Offroad ti permetterà anche di spingere di più prima che intervenga l’ABS.

TPMS

Un aspetto cruciale nella tua avventura è, probabilmente, la pressione degli pneumatici. Fortunatamente, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R è dotata del sistema di controllo della pressione dei pneumatici, che monitora la pressione degli pneumatici anteriore e posteriore, e la visualizza sul display TFT per agevolarne la lettura. In caso di perdita di pressione, comparirà un avviso sul quadro strumenti.

MTC

Il controllo della trazione della motocicletta (MTC) sensibile all'angolo di piega reagisce a qualunque slittamento eccessivo della ruota posteriore. Ciò avviene attraverso due dispositivi di controllo separati, che rilevano rispettivamente lo slittamento della ruota e l’inclinazione, effettuando calcoli e correzioni in alcuni millisecondi. Il risultato? Sia l’accelerazione sul rettilineo che l’efficienza in curva sono impeccabili con la riduzione della potenza meno brusca, anche quando la ruota anteriore si solleva da terra. Vuoi la potenza tra le tue mani? L’MTC può essere disattivato per le avventure offroad estreme. 

ATIR

Dimenticare di mettere la freccia è un conto. Dimenticare di toglierla è un altro. Fortunatamente, la KTM 1290 SUPER ADVENTURE R dispone di un reset automatico degli indicatori di direzione o ATIR. Dopo 10 secondi e 150 metri di strada percorsa, l'indicatore di direzione si resetta automaticamente. È un grande miglioramento in termini di sicurezza, poiché ora è impossibile dimenticarsi di spegnere le frecce.

Riding mode Offroad

La vera avventura inizia dove finisce l’asfalto. Per questo, ti mettiamo a disposizione l’Offroad Mode. Una volta attivato, il ride by wire rende omogenea la risposta dell'acceleratore e limita la potenza di picco per adattarsi meglio alle condizioni dell’offroad. Ciò significa che i piloti possono far bloccare la ruota posteriore con il pedale freno: un prerequisito per una guida di tipo offroad impegnata e per l'esecuzione consapevole delle derapate, ma sempre consentendo un certo slittamento della ruota in uscita di curva. L’aspetto più importante è che il pilota è in grado di sollevare la ruota anteriore oltre gli ostacoli. Il pilota può anche attivare la funzione ABS Offroad per avere un controllo ottimale nel fuoristrada, pur mantenendo una completa sicurezza.

Controllo della trazione Offroad

Il controllo della trazione Offroad consente un certo slittamento della ruota posteriore. Questo è fondamentale quando vuoi avere il pieno controllo, senza nessuna interferenza indesiderata a gestire le sbandate controllate.

ABS Offroad

In questa modalità succedono tre cose: la funzione ABS viene disattivata sulla ruota posteriore ma rimane in parte attiva su quella anteriore, così come sono disattivati il blocco del sollevamento della ruota posteriore e l’ABS sensibile all'angolo di piega. Nel complesso, tutto ciò permette al pilota di avere un controllo totale nel fuoristrada, in sicurezza. Nel caso dei piloti esperti, permette loro di spingere di più prima che intervenga l’ABS.

KTM Race On

Dimenticati di chiavi dell'accensione e tappi del serbatoio a chiusura meccanica. La KTM 1290 SUPER ADVENTURE S è equipaggiata con un sistema keyless-go all'avanguardia provvisto di un sistema ARA (Anti Relay Attack) unico che ne riduce il rischio di utilizzo inappropriato impedendo l'accensione senza l'interazione con la chiave elettronica. Troppo complicato? Il sistema ARA può essere completamente disinserito nel menu del quadro strumenti.

Sistema di regolazione della velocità

Il sistema di regolazione della velocità di serie si rivela comodissimo durante i lunghi viaggi in autostrada. Gli interruttori sul lato sinistro del manubrio e un display TFT sul cruscotto consentono al pilota di impostare e modificare in modo intuitivo la velocità richiesta, in modo da arrivare ai punti divertenti con energia da vendere.

KTM MY RIDE

Non troverai il Wi-Fi dove stai andando, ma con il sistema KTM MY RIDE rimarrai connesso al tuo smartphone. Sincronizzandosi via Bluetooth, il KTM MY RIDE ti permette di accedere al tuo telefono per gestire le chiamate in entrata, le playlist musicali e il navigatore turn-by-turn direttamente dal display TFT. Maggiori informazioni su www.ktm.com/it-it/my-ride

Dettagli tecnici

Motore

  • Coppia 138 Nm
  • Cambio 6 marce
  • Raffreddamento Raffreddamento liquido
  • Potenza in kW 118 kW
  • Avviamento Starter elettrico
  • Corsa 71 mm
  • Alesaggio 108 mm
  • Frizione frizione antisaltellamento PASC (TM), comando idraulico
  • Emissioni CO2 134 g/km
  • Cilindrata 1301 cm³
  • EMS EMS Keihin con RBW e cruise control, doppia accensione
  • Costruzione Bicilindrico, 4 tempi, V 75°
  • Consumo di carburante 5.7 l/100 km
  • Lubrificazione forzata con 3 pompe dell'olio

Ciclistica

  • Capacità serbatoio (circa) 23 l
  • ABS Bosch 10.3ME Combined-ABS (incl. Cornering-ABS and offroad mode)
  • Diametro disco freno anteriore 320 mm
  • Diametro disco freno posteriore 267 mm
  • Catena X-ring 525
  • Peso a secco 221 kg
  • Costruzione telaio telaio tubolare a traliccio al cromo-molibdeno, verniciato a polvere
  • Sospensione anteriore WP XPLOR-USD, Ø 48 mm
  • Altezza minima da terra 242 mm
  • Sospensione posteriore Ammortizzatore WP Xplor PDS
  • Altezza sella 880 mm
  • Inclinazione cannotto di sterzo 64.7 °
  • Escursione anteriore 220 mm
  • Escursione posteriore 220 mm