PURE PERFORMANCE

KTM 1290 Super Duke RR

KTM 1290 Super Duke RR 2021

Prezzo di base: 27'290.00 CHF*

Basata sull’ultima KTM 1290 SUPER DUKE R PROTOTYPE, la KTM 1290 SUPER DUKE RR incarna la vera essenza READY TO RACE. 9 chilogrammi più leggera rispetto alla KTM 1290 SUPER DUKE R standard, con un rapporto peso - potenza 1:1 e l’ultra esclusivo codone in leggera fibra di carbonio, la KTM 1290 SUPER DUKE RR è una BEAST nuovissima e ancora più cattiva. 
  • PHO_BIKE_90_RE_1290-sdrr-21-90re_#SALL_#AEPI_#V2.png
    PHO_BIKE_PERS_REVO_1290-sdrr-21-revo_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_PERS_LIVO_1290-sdrr-21-livo_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_90_LI_1290-sdrr-21-90li_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_PERS_LIHI_1290-sdrr-21-lihi_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
    PHO_BIKE_PERS_REHI_1290-sdrr-21-rehi_#SALL_#AEPI_#V1.jpg
Basata sull’ultima KTM 1290 SUPER DUKE R PROTOTYPE, la KTM 1290 SUPER DUKE RR incarna la vera essenza READY TO RACE. 9 chilogrammi più leggera rispetto alla KTM 1290 SUPER DUKE R standard, con un rapporto peso - potenza 1:1 e l’ultra esclusivo codone in leggera fibra di carbonio, la KTM 1290 SUPER DUKE RR è una BEAST nuovissima e ancora più cattiva. 
377981_video
  1. Motore e scarico
  2. Telaio
  3. Ergonomia e comfort
  4. Sovrastrutture e grafiche
  5. Software ed elettronica

01. Motore e scarico

Motore

Forte dei suoi 180 CV e 140 Nm, il bicilindrico a V LC8 da 1301 cm³ è letteralmente il cuore pulsante della BEAST e non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Vale però la pena menzionare, visti i tempi che corrono, che il motore è omologato EURO 5 e, importantissimo, grazie alla riduzione complessiva del peso di 9 kg, la KTM 1290 SUPER DUKE RR vanta un incredibile rapporto peso potenza di 1:1.

Iniettori

Gli iniettori con alimentazione dall’alto e i corpi farfallati da 56 mm garantiscono un’ottimale miscela aria-carburante a regimi elevati. Ne risultano una coppia maggiore e consumi più contenuti a tutti i regimi di rotazione, facendo della KTM 1290 SUPER DUKE RR una vera bestia da pista, ma anche un concentrato di potenza per la vita quotidiana sfruttabile sulle strade di tutti i giorni.

Scatola del cambio

Parlando della scatola del cambio del bestione bicilindrico a V, non potevamo che scegliere la performante PANKL, nome affermato nel settore. Perché? È semplice: cambi di marcia più rapidi e una modulazione più leggera del cambio equivalgono a un’accelerazione più veloce.

Manopola rapida dell’acceleratore

Aprire al massimo l’acceleratore non è mai stato così facile come sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR. Grazie all’acceleratore rapido una vera novità acquisita dal pianeta delle corse, la connessione tra polso, acceleratore e motore è pressoché immediata. L’azione rotante è ridotta di 7 gradi rispetto alla KTM 1290 SUPER DUKE R standard e la risposta è nettamente migliorata, risparmiando al contempo l’eccessiva torsione del polso e il parallelo abbassamento del gomito a piena potenza.

Presa d’aria

Per comportarsi come una BEAST, la KTM 1290 SUPER DUKE RR deve respirare come una BEAST. Grazie a una presa d’aria dinamica posizionata nella mascherina portafaro, questa portentosa disposizione massimizza il flusso d’aria spingendo l’ossigeno all’interno delle camere di combustione. Ciò riduce l’eventualità di un’eccessiva perdita di pressione e incrementa l’efficienza della combustione per prestazioni davvero ottimali. 

Valvole dell'aspirazione in titanio

Modernissime valvole dell’aspirazione forgiate in titanio con rivestimento al nitruro di cromo PVD: non è straordinario? Presentano una forma piatta e pesano 19 grammi in meno rispetto alle valvole dell'aspirazione in acciaio. Combinate con le teste del cilindro meticolosamente progettate e con la camera di combustione della KTM 1290 SUPER DUKE RR, offrono un rapporto di compressione pari a 13.6:1 e, in definitiva l’unico risultato possibile è una maggiore potenza.

Teste del cilindro

Grazie alle camere di risonanza sulle teste dei cilindri, progettate per incrementare i valori di coppia ai regimi medio-bassi, la KTM 1290 SUPER DUKE RR tira come un treno, mentendo però sotto controllo i consumi e le emissioni di CO².

Frizione PASC

Mentre la frizione antisaltellamento PASC lubrificata a pressione consente una modulazione leggerissima in fase di accelerazione, è come gestisce la decelerazione a essere davvero impressionante. Se la coppia di ritorno del motore raggiunge livelli estremi quando si scala dalle alte velocità, la frizione si apre per evitare il blocco della ruota posteriore, lasciando al pilota il pieno controllo e la perfetta velocità in entrata quando attacchi i punti di corda.

Ride by wire

Il ride by wire montato sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR si spinge ancora più in là: traduce elettronicamente i comandi del gas del pilota, adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alla situazione di guida. Scoppiettii, strappi o impennate non volute appartengono al passato. Quelle volute, invece, possono facilmente far parte del tuo futuro.

Pistoni

La tecnologia del pistone forgiato, ripresa dalla Formula 1, permette di spingersi al limite della capacità di carico, pur con una struttura estremamente corta e leggera. Ciò riduce al minimo le masse controrotanti e massimizza la risposta. I mantelli dei pistoni presentano una finitura anodizzata dura all’avanguardia per ridurre al minimo l’attrito, aumentando la briosità del motore. Per di più, la particolare resistenza nel tempo di questi componenti aggiunge molti anni alla vita già sorprendente del motore.

Scarico

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è dotata di Akrapovic Slip-On di serie. Fedele alle aspettative del guru del settore, il terminale del silenziatore è realizzato in leggero titanio e il fondello del silenziatore in fibra di carbonio. E per chi vuole spingersi ancora oltre, l’AKRAPOVIC “EVOLUTION LINE” opzionale è una vera opera d’arte di derivazione MotoGP interamente in titanio. Ma attenzione: l’opzione è riservata all’uso in pista e non è legale su strada.

Filtro dell'aria

La complicata manutenzione del filtro dell’aria appartiene al passato. Grazie alla cassa del filtro dell'aria immediatamente accessibile, estrarre il filtro per sostituirlo con un paio di polmoni nuovi di zecca è facile come dare gas. 

Motore

Forte dei suoi 180 CV e 140 Nm, il bicilindrico a V LC8 da 1301 cm³ è letteralmente il cuore pulsante della BEAST e non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Vale però la pena menzionare, visti i tempi che corrono, che il motore è omologato EURO 5 e, importantissimo, grazie alla riduzione complessiva del peso di 9 kg, la KTM 1290 SUPER DUKE RR vanta un incredibile rapporto peso potenza di 1:1.

Iniettori

Gli iniettori con alimentazione dall’alto e i corpi farfallati da 56 mm garantiscono un’ottimale miscela aria-carburante a regimi elevati. Ne risultano una coppia maggiore e consumi più contenuti a tutti i regimi di rotazione, facendo della KTM 1290 SUPER DUKE RR una vera bestia da pista, ma anche un concentrato di potenza per la vita quotidiana sfruttabile sulle strade di tutti i giorni.

Scatola del cambio

Parlando della scatola del cambio del bestione bicilindrico a V, non potevamo che scegliere la performante PANKL, nome affermato nel settore. Perché? È semplice: cambi di marcia più rapidi e una modulazione più leggera del cambio equivalgono a un’accelerazione più veloce.

Manopola rapida dell’acceleratore

Aprire al massimo l’acceleratore non è mai stato così facile come sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR. Grazie all’acceleratore rapido una vera novità acquisita dal pianeta delle corse, la connessione tra polso, acceleratore e motore è pressoché immediata. L’azione rotante è ridotta di 7 gradi rispetto alla KTM 1290 SUPER DUKE R standard e la risposta è nettamente migliorata, risparmiando al contempo l’eccessiva torsione del polso e il parallelo abbassamento del gomito a piena potenza.

Presa d’aria

Per comportarsi come una BEAST, la KTM 1290 SUPER DUKE RR deve respirare come una BEAST. Grazie a una presa d’aria dinamica posizionata nella mascherina portafaro, questa portentosa disposizione massimizza il flusso d’aria spingendo l’ossigeno all’interno delle camere di combustione. Ciò riduce l’eventualità di un’eccessiva perdita di pressione e incrementa l’efficienza della combustione per prestazioni davvero ottimali. 

Valvole dell'aspirazione in titanio

Modernissime valvole dell’aspirazione forgiate in titanio con rivestimento al nitruro di cromo PVD: non è straordinario? Presentano una forma piatta e pesano 19 grammi in meno rispetto alle valvole dell'aspirazione in acciaio. Combinate con le teste del cilindro meticolosamente progettate e con la camera di combustione della KTM 1290 SUPER DUKE RR, offrono un rapporto di compressione pari a 13.6:1 e, in definitiva l’unico risultato possibile è una maggiore potenza.

Teste del cilindro

Grazie alle camere di risonanza sulle teste dei cilindri, progettate per incrementare i valori di coppia ai regimi medio-bassi, la KTM 1290 SUPER DUKE RR tira come un treno, mentendo però sotto controllo i consumi e le emissioni di CO².

Frizione PASC

Mentre la frizione antisaltellamento PASC lubrificata a pressione consente una modulazione leggerissima in fase di accelerazione, è come gestisce la decelerazione a essere davvero impressionante. Se la coppia di ritorno del motore raggiunge livelli estremi quando si scala dalle alte velocità, la frizione si apre per evitare il blocco della ruota posteriore, lasciando al pilota il pieno controllo e la perfetta velocità in entrata quando attacchi i punti di corda.

Ride by wire

Il ride by wire montato sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR si spinge ancora più in là: traduce elettronicamente i comandi del gas del pilota, adattando al meglio l'apertura della valvola a farfalla alla situazione di guida. Scoppiettii, strappi o impennate non volute appartengono al passato. Quelle volute, invece, possono facilmente far parte del tuo futuro.

Pistoni

La tecnologia del pistone forgiato, ripresa dalla Formula 1, permette di spingersi al limite della capacità di carico, pur con una struttura estremamente corta e leggera. Ciò riduce al minimo le masse controrotanti e massimizza la risposta. I mantelli dei pistoni presentano una finitura anodizzata dura all’avanguardia per ridurre al minimo l’attrito, aumentando la briosità del motore. Per di più, la particolare resistenza nel tempo di questi componenti aggiunge molti anni alla vita già sorprendente del motore.

Scarico

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è dotata di Akrapovic Slip-On di serie. Fedele alle aspettative del guru del settore, il terminale del silenziatore è realizzato in leggero titanio e il fondello del silenziatore in fibra di carbonio. E per chi vuole spingersi ancora oltre, l’AKRAPOVIC “EVOLUTION LINE” opzionale è una vera opera d’arte di derivazione MotoGP interamente in titanio. Ma attenzione: l’opzione è riservata all’uso in pista e non è legale su strada.

Filtro dell'aria

La complicata manutenzione del filtro dell’aria appartiene al passato. Grazie alla cassa del filtro dell'aria immediatamente accessibile, estrarre il filtro per sostituirlo con un paio di polmoni nuovi di zecca è facile come dare gas. 

02. Telaio

Telaio

Il telaio sfrutta il motore come mezzo per incrementare la rigidità torsionale e fa sì che la KTM 1290 SUPER DUKE RR sia più rigida che mai. Ne risulta una posizione di guida meno stressante che ispira sicurezza e che si traduce in una guida di fatto più veloce. Tutto ciò viene ottenuto massimizzando la risposta della ciclistica e dello pneumatico anteriore. Il telaio trae vantaggio anche dai tubi di diametro più ampio con pareti più sottili per una rigidità e un peso ottimali.

Ammortizzatore di sterzo

La KTM 1290 SUPER DUKE RR presenta un ammortizzatore di sterzo ispirato alle piste WP APEX PRO 7117, di fatto identico a quello utilizzato dai team racing WP. Il WP APEX PRO 7117 è completamente adattabile grazie alla regolazione fino a 30 livelli che offre il meglio nel setup dell’ammortizzatore. 

Telaietto posteriore

Il nuovissimo e più leggero telaietto posteriore in fibra di carbonio non supera gli 850 grammi e riunisce una serie di funzioni per ridurre il peso e incrementare la funzionalità. Il supporto del portatarga e le luci di posizione posteriori sono imbullonati direttamente sulla struttura del telaietto posteriore senza che sia necessario aggiungere supporti o attacchi per un aspetto tagliente e minaccioso.

Forcellone

Il leggero forcellone monobraccio è progettato pensando alla luce a terra per garantire il massimo angolo di piega quando aggredisci le curve andando al punto di corda. Sfruttando anche la struttura del motore e del telaio, il forcellone garantisce controllo superiore quando scarichi la potenza a terra permettendoti di conquistare rapidamente terreno.

Sospensione

Pensa ai componenti della sospensione della KTM 1290 SUPER DUKE RR come fossero dei muscoli che lavorano per trasferire la potenza a terra nel miglior modo possibile. Ogni elemento è stato oggetto di attenzione al fine di migliorare la maneggevolezza, la modulabilità e le prestazioni di questa BEAST tritura piste. 

Forcella

L’anteriore della KTM 1290 SUPER DUKE RR è stato studiato per tenere testa a ogni situazione. Provvista di forcelle WP APEX PRO 7548 a cartuccia chiusa, siamo di fronte a una razza di BEAST del tutto nuova. Con prestazioni e risposta migliorate dello smorzamento anteriore, la WP APEX PRO 7548, realizzata in materiali CNC leggerissimi e di eccellente qualità, garantisce una performance ideale per i piloti professionisti e i motociclisti orientati all’uso in pista.

Piastra della forcella

La pinza tripla fresata CNC è di 320 grammi più leggera rispetto all’unità forgiata in alluminio della KTM 1290 SUPER DUKE R standard. Pur mantenendo l'offset standard di 32 mm, garantisce una più precisa maneggevolezza in caso di brusca frenata, una minore frizione della forcella nell’area delle pinze e una migliore distribuzione della pressione. 

Ammortizzatore

Parlando del posteriore, la KTM 1290 SUPER DUKE RR impiega una sospensione WP APEX PRO 7746 personalizzata su misura delle specifiche uniche della KTM 1290 SUPER DUKE RR. Sviluppata in base all’esperienza nei campionati mondiali dei piloti factory, la sospensione WP APEX PRO 7746 stupisce per l’impareggiabile performance in pista e su strada grazie alla nuova tecnologia SCS Big Valve. La WP APEX PRO 7746 consente lo smorzamento in compressione e in estensione a velocità bassa o elevata con precarico regolabile che aiuta il pilota a individuare l’assetto migliore grazie alla regolazione della lunghezza da 353 mm a 360 mm.

Leveraggio

Grazie alle potenzialità dell’effetto leva, il leveraggio al posteriore aiuta ad assorbire le asperità delle strade accidentate ma assicura comunque tutta la reattività necessaria per aggredire i cordoli in pista. L'ammortizzazione progressiva garantisce inoltre livelli ottimali di smorzamento e resistenza all'affondamento.

Ruote

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è impreziosita dalle nuove ruote forgiate leggere a 7 raggi da 6,0x17’’ e 3,5x17’’ sviluppate sullo stesso design applicato alla moto da gara RC16, per un peso di ben 1,5 kg inferiore rispetto alle ruote della KTM 1290 SUPER DUKE R standard. Il risultato? Minore massa non sospesa, migliore performance frenante e risposta fulminea dell’accelerazione quando si sfreccia tra le curve.

Pneumatici

La KTM 1290 SUPER DUKE RR presenta pneumatici Michelin Power Cup2 che rappresentano il compromesso migliore tra una performance eccezionale su strada e una maneggevolezza fenomenale in pista. Progettati per essere utilizzati quasi esclusivamente in pista, questi slick scolpiti si riscaldano piuttosto velocemente grazie alla loro struttura bi-mescola unica. Troviamo un 120/70 ZR17 all’anteriore e un massiccio 200/55/ZR17 al posteriore.

Freni

A domare la BEAST ci pensano le pinze monoblocco a quattro pistoncini BREMBO Stylema accoppiate a dischi flottanti da 320 mm all’anteriore e una pinza flottante a due pistoncini con disco da 240 mm al posteriore.

Telaio

Il telaio sfrutta il motore come mezzo per incrementare la rigidità torsionale e fa sì che la KTM 1290 SUPER DUKE RR sia più rigida che mai. Ne risulta una posizione di guida meno stressante che ispira sicurezza e che si traduce in una guida di fatto più veloce. Tutto ciò viene ottenuto massimizzando la risposta della ciclistica e dello pneumatico anteriore. Il telaio trae vantaggio anche dai tubi di diametro più ampio con pareti più sottili per una rigidità e un peso ottimali.

Ammortizzatore di sterzo

La KTM 1290 SUPER DUKE RR presenta un ammortizzatore di sterzo ispirato alle piste WP APEX PRO 7117, di fatto identico a quello utilizzato dai team racing WP. Il WP APEX PRO 7117 è completamente adattabile grazie alla regolazione fino a 30 livelli che offre il meglio nel setup dell’ammortizzatore. 

Telaietto posteriore

Il nuovissimo e più leggero telaietto posteriore in fibra di carbonio non supera gli 850 grammi e riunisce una serie di funzioni per ridurre il peso e incrementare la funzionalità. Il supporto del portatarga e le luci di posizione posteriori sono imbullonati direttamente sulla struttura del telaietto posteriore senza che sia necessario aggiungere supporti o attacchi per un aspetto tagliente e minaccioso.

Forcellone

Il leggero forcellone monobraccio è progettato pensando alla luce a terra per garantire il massimo angolo di piega quando aggredisci le curve andando al punto di corda. Sfruttando anche la struttura del motore e del telaio, il forcellone garantisce controllo superiore quando scarichi la potenza a terra permettendoti di conquistare rapidamente terreno.

Sospensione

Pensa ai componenti della sospensione della KTM 1290 SUPER DUKE RR come fossero dei muscoli che lavorano per trasferire la potenza a terra nel miglior modo possibile. Ogni elemento è stato oggetto di attenzione al fine di migliorare la maneggevolezza, la modulabilità e le prestazioni di questa BEAST tritura piste. 

Forcella

L’anteriore della KTM 1290 SUPER DUKE RR è stato studiato per tenere testa a ogni situazione. Provvista di forcelle WP APEX PRO 7548 a cartuccia chiusa, siamo di fronte a una razza di BEAST del tutto nuova. Con prestazioni e risposta migliorate dello smorzamento anteriore, la WP APEX PRO 7548, realizzata in materiali CNC leggerissimi e di eccellente qualità, garantisce una performance ideale per i piloti professionisti e i motociclisti orientati all’uso in pista.

Piastra della forcella

La pinza tripla fresata CNC è di 320 grammi più leggera rispetto all’unità forgiata in alluminio della KTM 1290 SUPER DUKE R standard. Pur mantenendo l'offset standard di 32 mm, garantisce una più precisa maneggevolezza in caso di brusca frenata, una minore frizione della forcella nell’area delle pinze e una migliore distribuzione della pressione. 

Ammortizzatore

Parlando del posteriore, la KTM 1290 SUPER DUKE RR impiega una sospensione WP APEX PRO 7746 personalizzata su misura delle specifiche uniche della KTM 1290 SUPER DUKE RR. Sviluppata in base all’esperienza nei campionati mondiali dei piloti factory, la sospensione WP APEX PRO 7746 stupisce per l’impareggiabile performance in pista e su strada grazie alla nuova tecnologia SCS Big Valve. La WP APEX PRO 7746 consente lo smorzamento in compressione e in estensione a velocità bassa o elevata con precarico regolabile che aiuta il pilota a individuare l’assetto migliore grazie alla regolazione della lunghezza da 353 mm a 360 mm.

Leveraggio

Grazie alle potenzialità dell’effetto leva, il leveraggio al posteriore aiuta ad assorbire le asperità delle strade accidentate ma assicura comunque tutta la reattività necessaria per aggredire i cordoli in pista. L'ammortizzazione progressiva garantisce inoltre livelli ottimali di smorzamento e resistenza all'affondamento.

Ruote

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è impreziosita dalle nuove ruote forgiate leggere a 7 raggi da 6,0x17’’ e 3,5x17’’ sviluppate sullo stesso design applicato alla moto da gara RC16, per un peso di ben 1,5 kg inferiore rispetto alle ruote della KTM 1290 SUPER DUKE R standard. Il risultato? Minore massa non sospesa, migliore performance frenante e risposta fulminea dell’accelerazione quando si sfreccia tra le curve.

Pneumatici

La KTM 1290 SUPER DUKE RR presenta pneumatici Michelin Power Cup2 che rappresentano il compromesso migliore tra una performance eccezionale su strada e una maneggevolezza fenomenale in pista. Progettati per essere utilizzati quasi esclusivamente in pista, questi slick scolpiti si riscaldano piuttosto velocemente grazie alla loro struttura bi-mescola unica. Troviamo un 120/70 ZR17 all’anteriore e un massiccio 200/55/ZR17 al posteriore.

Freni

A domare la BEAST ci pensano le pinze monoblocco a quattro pistoncini BREMBO Stylema accoppiate a dischi flottanti da 320 mm all’anteriore e una pinza flottante a due pistoncini con disco da 240 mm al posteriore.

03. Ergonomia e comfort

Manubrio

Trovare la posizione di seduta ottimale è facile grazie al manubrio regolabile largo 760 mm. I piloti possono personalizzare la distanza come preferiscono, con 4 posizioni in un range di 22 mm in avanti e indietro; ciò facilita le entrate in curva ed è fondamentale per tenersi ben saldi nei rettilinei.

Interruttore menu

Dopo numerosi test, per la KTM 1290 SUPER DUKE RR è stata sviluppata una strumentazione di comando robusta e intuitiva che funziona davvero benissimo. I piloti ora possono regolare lo slittamento della ruota tramite i tasti a palette sulla strumentazione di comando quando è attivo il TRACK o il PERFORMANCE MODE, oppure possono impostare due interruttori programmabili per l’accesso rapido alle funzioni o impostazioni preferite di loro scelta.

Leve manuali

L’aggressiva ergonomia da corsa della KTM 1290 SUPER DUKE RR prevede anche leve del cambio e leve del freno fresate CNC completamente regolabili provviste di protezione di sicurezza per la leva del freno anteriore. 

Selle

Per esplorare al massimo la potenza di questa bomba è necessaria la sella adatta. Per questo motivo la KTM 1290 SUPER DUKE RR ha una sella di nuova progettazione che è 10 mm più alta di quella della SUPER DUKE R standard. Grazie all'ammortizzatore regolabile, comunque, la sella può essere abbassata ulteriormente a 835 mm raggiungendo la stessa altezza di quella della KTM 1290 SUPER DUKE R. La sella è stata sviluppata per garantire la massima presa al pilota lasciando spazio al movimento e senza rinunciare alla comodità. Il tutto deliziosamente marcato RR. 

Pedane

Ideate per l’uso in pista e rifinite con paratacchi in carbonio, le pedane poggiapiedi fresate in alluminio CNC possono essere regolate in 12 posizioni differenti per la massima comodità di ogni pilota. Inoltre, consentono un angolo di piega maggiore e garantiscono una presa migliore rispetto al normale. Perché non invertire l’ordine delle marce? Nessun problema. 

Manubrio

Trovare la posizione di seduta ottimale è facile grazie al manubrio regolabile largo 760 mm. I piloti possono personalizzare la distanza come preferiscono, con 4 posizioni in un range di 22 mm in avanti e indietro; ciò facilita le entrate in curva ed è fondamentale per tenersi ben saldi nei rettilinei.

Interruttore menu

Dopo numerosi test, per la KTM 1290 SUPER DUKE RR è stata sviluppata una strumentazione di comando robusta e intuitiva che funziona davvero benissimo. I piloti ora possono regolare lo slittamento della ruota tramite i tasti a palette sulla strumentazione di comando quando è attivo il TRACK o il PERFORMANCE MODE, oppure possono impostare due interruttori programmabili per l’accesso rapido alle funzioni o impostazioni preferite di loro scelta.

Leve manuali

L’aggressiva ergonomia da corsa della KTM 1290 SUPER DUKE RR prevede anche leve del cambio e leve del freno fresate CNC completamente regolabili provviste di protezione di sicurezza per la leva del freno anteriore. 

Selle

Per esplorare al massimo la potenza di questa bomba è necessaria la sella adatta. Per questo motivo la KTM 1290 SUPER DUKE RR ha una sella di nuova progettazione che è 10 mm più alta di quella della SUPER DUKE R standard. Grazie all'ammortizzatore regolabile, comunque, la sella può essere abbassata ulteriormente a 835 mm raggiungendo la stessa altezza di quella della KTM 1290 SUPER DUKE R. La sella è stata sviluppata per garantire la massima presa al pilota lasciando spazio al movimento e senza rinunciare alla comodità. Il tutto deliziosamente marcato RR. 

Pedane

Ideate per l’uso in pista e rifinite con paratacchi in carbonio, le pedane poggiapiedi fresate in alluminio CNC possono essere regolate in 12 posizioni differenti per la massima comodità di ogni pilota. Inoltre, consentono un angolo di piega maggiore e garantiscono una presa migliore rispetto al normale. Perché non invertire l’ordine delle marce? Nessun problema. 

04. Sovrastrutture e grafiche

Sovrastrutture

La KTM 1290 SUPER DUKE RR incarna il più puro spirito NAKED spogliandolo ancora di più. Nell’inesorabile tentativo di tagliare il peso dovunque possibile, ogni singolo pannello è stato realizzato in fibra di carbonio. Anche lo spessore dei pannelli è stato passato minuziosamente in rassegna per garantire il massimo risparmio di peso. Il risultato sono pannelli non solo leggerissimi, ma che contribuiscono anche a sottolineare la rigidità e la linea imponente e muscolosa.

Posteriore rastremato

Grazie al nuovissimo telaietto posteriore in fibra di carbonio, il codone della KTM 1290 SUPER DUKE RR incorpora alla perfezione il supporto del portatarga e le luci di posizione in un posteriore sobrio che mantiene il tradizionale pungiglione nella coda.

Parafango anteriore in carbonio

Più leggero, più aerodinamico e più resistente rispetto alla plastica alle alte velocità, il parafango anteriore in carbonio conferisce un tocco di brio in più al frontale della KTM 1290 SUPER DUKE RR in puro stile factory.

Serbatoio

È qui che scorre la linfa vitale della BEAST. Progettato per sostenere il pilota anche in fase di massima accelerazione, il serbatoio in acciaio da 16 litri è rifinito con venature in fibra di carbonio. Inoltre, è estremamente pratico grazie al tappo firmato KTM RACE ON per fare il pieno anche senza chiave.

Presa d’aria

In testa, il faro a LED funge anche da presa d’aria dinamica, che incanala l’aria in mezzo alle luci provvedendo al loro raffreddamento, per convogliare l’ossigeno direttamente nei polmoni della BEAST e garantire una combustione più efficiente.

Grafiche

Nel mondo animale, i segnali visivi colorati e luminosi sono sinonimo di allarme: più grande e luminoso è l’organismo, più lentamente devi cercare di svignartela. Senza ombra di dubbio la KTM SUPER DUKE RR è la moto super naked più cattiva e formidabile in circolazione. Le caratteristiche grafiche “RR” dominano sul contrasto unico di colori, tonalità e texture che fa risaltare alla perfezione le linee muscolose della KTM 1290 SUPER DUKE RR.

Sovrastrutture

La KTM 1290 SUPER DUKE RR incarna il più puro spirito NAKED spogliandolo ancora di più. Nell’inesorabile tentativo di tagliare il peso dovunque possibile, ogni singolo pannello è stato realizzato in fibra di carbonio. Anche lo spessore dei pannelli è stato passato minuziosamente in rassegna per garantire il massimo risparmio di peso. Il risultato sono pannelli non solo leggerissimi, ma che contribuiscono anche a sottolineare la rigidità e la linea imponente e muscolosa.

Posteriore rastremato

Grazie al nuovissimo telaietto posteriore in fibra di carbonio, il codone della KTM 1290 SUPER DUKE RR incorpora alla perfezione il supporto del portatarga e le luci di posizione in un posteriore sobrio che mantiene il tradizionale pungiglione nella coda.

Parafango anteriore in carbonio

Più leggero, più aerodinamico e più resistente rispetto alla plastica alle alte velocità, il parafango anteriore in carbonio conferisce un tocco di brio in più al frontale della KTM 1290 SUPER DUKE RR in puro stile factory.

Serbatoio

È qui che scorre la linfa vitale della BEAST. Progettato per sostenere il pilota anche in fase di massima accelerazione, il serbatoio in acciaio da 16 litri è rifinito con venature in fibra di carbonio. Inoltre, è estremamente pratico grazie al tappo firmato KTM RACE ON per fare il pieno anche senza chiave.

Presa d’aria

In testa, il faro a LED funge anche da presa d’aria dinamica, che incanala l’aria in mezzo alle luci provvedendo al loro raffreddamento, per convogliare l’ossigeno direttamente nei polmoni della BEAST e garantire una combustione più efficiente.

Grafiche

Nel mondo animale, i segnali visivi colorati e luminosi sono sinonimo di allarme: più grande e luminoso è l’organismo, più lentamente devi cercare di svignartela. Senza ombra di dubbio la KTM SUPER DUKE RR è la moto super naked più cattiva e formidabile in circolazione. Le caratteristiche grafiche “RR” dominano sul contrasto unico di colori, tonalità e texture che fa risaltare alla perfezione le linee muscolose della KTM 1290 SUPER DUKE RR.

05. Software ed elettronica

Faro a LED

Come nella KTM 1290 SUPER DUKE R, la mascherina portafaro anteriore doppia funge anche da presa d’aria. Le linee taglienti e minacciose esaltano il look complessivo della KTM 1290 SUPER DUKE RR fornendo inoltre molta luce quando diventa buio. E per restare in tema, grazie alla luce di marcia diurna sarai sicuro di essere notato: non solo riscuoterai successo sulla strada, ma cosa più importante sarai maggiormente visibile dagli altri guidatori.

Display TFT

Un display TFT da 5 pollici con inclinazione regolabile è piazzato in posizione centrale sul quadro strumenti, con un design sobrio e funzionalità innovative. La struttura intuitiva del menu permette al pilota di accedere più rapidamente alle varie funzioni e di personalizzare meglio le impostazioni di guida che preferisce. Il display con vetro antigraffio incollato aiuta anche a contrastare i riflessi, anche se forse non ci farai troppo caso quando spingi al massimo.

Assistenza conducente

Molti tradizionalisti resteranno forse perplessi alla vista degli ausili elettronici alla guida, affermando che interferiscono con la guida pura. Tuttavia, quando si tratta della KTM 1290 SUPER DUKE RR, tutte le funzioni elettroniche sono state aggiornate, per una maggiore risposta del motore e un intervento ridotto dei sistemi di sicurezza. In poche parole, sistemi più intelligenti, prestazioni migliori.

Riding mode

I ride mode della KTM 1290 SUPER DUKE RR sono stati completamente rinnovati con l'obiettivo di offrire ai piloti un maggiore feedback senza l’intervento di quell'elettronica invadente che toglie tutto il divertimento. Il controllo della trazione e la funzione anti-impennata sono quindi più fluide e meno improvvise. Modalità Rain: La “Rain mode” rappresenta l’impostazione più ovvia sul bagnato, infatti offre il massimo livello di controllo della trazione, una risposta morbidissima dell’acceleratore e una potenza ridotta a 130 CV. Modalità Street: Proprio come suggerisce il nome, la “Street Mode” è pensata per la guida quotidiana sulle strade di tutti i giorni. Piena potenza, risposta dell’acceleratore standard e controllo della trazione con slittamento limitato tengono tutto sotto controllo su strada. Modalità Sport: Attivata per una guida più briosa, la “Sport mode” estremizza il controllo dell’acceleratore, riduce leggermente il controllo della trazione e permette all’anteriore di sollevarsi in caso di accelerazione improvvisa. E ovviamente libera tutta la potenza. Modalità Performance: La “Performance Mode” di serie nella KTM 1290 SUPER DUKE RR è la modalità di guida su strada in assoluto più aggressiva. Permette un certo livello di personalizzazione del controllo della trazione con la possibilità di disattivare la funzione anti-impennata. Anche il launch control può essere attivato, ma con altre comode funzioni quali il sistema di regolazione della velocità e il sistema KTM MY RIDE. Modalità Track: Per scatenare tutta la propria aggressività in pista, la “Track Mode” di serie sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR consente ai piloti di personalizzare alcune caratteristiche in base alle loro preferenze di guida, come il livello di slittamento permesso dal controllo della trazione; inoltre è possibile disattivare la funzione anti-impennata. Anche la visibilità del display TFT è stata migliorata e mostra ora solo le informazioni richieste. Il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE sono disabilitati in questa modalità. 

Modalità Performance

Il PERFORMANCE MODE lascia ampio spazio alla personalizzazione per consentire ai piloti più esperti di adattare la KTM 1290 SUPER DUKE RR al proprio stile di guida. Mentre il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE garantiscono un equilibrio di base, i piloti possono ancora regolare il controllo della trazione, la risposta dell'acceleratore e disattivare la funzione anti-impennata. Naturalmente puoi sempre contare sul launch control per veder sparire negli specchietti chiunque abbia il coraggio di sfidarti in sella.

MTC

Il Cornering Motorcycle Traction Control, in breve Cornering MTC, usa due diversi dispositivi per tenere la situazione sotto controllo. Il primo e più ovvio è il dispositivo che controlla lo slittamento della ruota, regolando il numero di giri o spezzando la trazione sulla ruota posteriore. Il controllo dell’angolo di inclinazione rileva e regola i cambi improvvisi nel sollevamento della ruota anteriore. Entrambi questi dispositivi di controllo usano strategie individuali per garantire una perfetta rete di sicurezza "dietro le quinte". Mentre i vantaggi in termini di sicurezza sono ovvi, si ha anche un beneficio nell’accelerazione sui rettilinei. Il Cornering MTC funziona anche quando si raggiungono angoli di piega estremi, reagendo immediatamente se la ruota posteriore aumenta il numero di giri in modo sproporzionato rispetto alla situazione di guida. Il Cornering MTC diminuisce la potenza del motore tramite le valvole a farfalla con un intervento delicatissimo e quasi impercettibile, riducendo lo slittamento al livello ottimale in funzione del riding mode selezionato e dell’angolo di piega. Secondo il riding mode selezionato, il Cornering MTC permette diversi livelli di slittamento della ruota posteriore. Ovviamente, il Cornering MTC può essere completamente disattivato per scatenare l’esperienza a tutto tondo READY TO RACE.

MSR

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è dotata di MSR (Motor Slip Regulation) che agisce in senso opposto al Cornering MTC. Spieghiamolo: se, a causa di scalata di marcia o di un rilascio improvviso dell'acceleratore, la coppia di trazione del motore risulta troppo elevata, il sistema ride by wire dosa l'acceleratore tanto quanto necessario per garantire una decelerazione controllata. L'MSR completa la frizione antisaltellamento ed è particolarmente efficace in situazioni con poco grip. Nelle modalità TRACK e ABS Supermoto, l’MSR è disattivato per una sensazione di guida ottimale. 

ABS Supermoto

Quando i piloti selezionano l’"ABS Supermoto", accadono tre cose. Innanzitutto, viene interamente disabilitata la funzione ABS sulla ruota posteriore, permettendo ai piloti di far bloccare i freni per migliorare l'inserimento in curva. In secondo luogo, il sistema ABS non interferisce nell’eventualità in cui la ruota posteriore si stacchi dall’asfalto, rendendo possibili le impuntate. Infine, viene disattivato l’ABS sensibile all’angolo di piega, lasciando ai piloti il pieno controllo quando si infilano fulminei nelle curve veloci con la massima pressione dei freni. Nel complesso, la disattivazione di queste funzioni con l’“ABS Supermoto” dà al pilota più controllo nelle situazioni estreme in pista e permette ai più abili di frenare con più forza durante le sessioni in cui cercano il limite della staccata in curva.

Sistema di regolazione della velocità

Pur essendo un’impareggiabile BEAST da pista, la KTM 1290 SUPER DUKE RR si adatta perfettamente anche alle condizioni di guida sui passi montani o in autostrada. Il sistema di regolazione della velocità viene facilmente attivato e controllato tramite un interruttore posto sul lato sinistro del manubrio; i piloti possono impostarlo in terza, quarta, quinta e sesta, a una velocità compresa fra 40 e 200 km/h. Si tratta di un modo per risparmiare energia per i tratti tortuosi.

TPMS

Come indicato dal nome, il sistema TPMS controlla la pressione degli pneumatici e, attraverso il display TFT, avverte il pilota di un potenziale danno agli pneumatici in caso di perdita di pressione. Sicuramente un ulteriore vantaggio, se vuoi passare più tempo sulla strada e meno a controllare la pressione.

ATIR

Le frecce che si disattivano automaticamente rappresentano un grande miglioramento in termini di sicurezza, poiché ora è impossibile dimenticarsi di spegnerle lasciandole lampeggiare all’infinito. Le frecce smettono di lampeggiare dopo 10 secondi e 150 metri. 

Frecce a LED

Le tue intenzioni non sono mai state così chiare come con i nuovissime frecce a LED della KTM 1290 SUPER DUKE RR. Le luci di posizione integrate nei fanali super luminosi preannunciano il tuo arrivo senza preamboli esaltando il tuo stile.

KTM RACE ON

Addio chiave di accensione. La KTM 1290 SUPER DUKE RR ha un transponder senza chiavi. Non dovrai più preoccuparti di aver dimenticato le chiavi in tasca dopo aver faticosamente indossato i guanti: basta che la chiave sia sufficientemente vicina e la moto si accenderà pronta a divorare l’asfalto.

Modalità Track

TRACK MODE: concentrazione al 101%. Anche se il TRACK MODE permette lo stesso livello di personalizzazione del PERFORMANCE MODE, la leggibilità del display TFT risulta migliorata, icone e dati chiave sono messi maggiormente in evidenza, mentre le informazioni secondarie, che possono distrarre, non vengono visualizzate. Ovviamente, la funzione anti-impennata può essere disabilitata, ed è disponibile il launch control per partenze perfette dalla griglia. Non sono disponibili il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE. 

KTM MY RIDE

Il KTM MY RIDE ti permette di controllare lo smartphone, senza perdere la presa sul manubrio. Utilizzando un’app per dispositivi mobili, KTM MY RIDE si sincronizza con il tuo smartphone per darti indicazioni turn-by-turn e farti accedere alla tua raccolta di musica permettendoti anche di fare e ricevere telefonate durante la marcia: tutto direttamente dal tuo quadro strumenti.

Faro a LED

Come nella KTM 1290 SUPER DUKE R, la mascherina portafaro anteriore doppia funge anche da presa d’aria. Le linee taglienti e minacciose esaltano il look complessivo della KTM 1290 SUPER DUKE RR fornendo inoltre molta luce quando diventa buio. E per restare in tema, grazie alla luce di marcia diurna sarai sicuro di essere notato: non solo riscuoterai successo sulla strada, ma cosa più importante sarai maggiormente visibile dagli altri guidatori.

Display TFT

Un display TFT da 5 pollici con inclinazione regolabile è piazzato in posizione centrale sul quadro strumenti, con un design sobrio e funzionalità innovative. La struttura intuitiva del menu permette al pilota di accedere più rapidamente alle varie funzioni e di personalizzare meglio le impostazioni di guida che preferisce. Il display con vetro antigraffio incollato aiuta anche a contrastare i riflessi, anche se forse non ci farai troppo caso quando spingi al massimo.

Assistenza conducente

Molti tradizionalisti resteranno forse perplessi alla vista degli ausili elettronici alla guida, affermando che interferiscono con la guida pura. Tuttavia, quando si tratta della KTM 1290 SUPER DUKE RR, tutte le funzioni elettroniche sono state aggiornate, per una maggiore risposta del motore e un intervento ridotto dei sistemi di sicurezza. In poche parole, sistemi più intelligenti, prestazioni migliori.

Riding mode

I ride mode della KTM 1290 SUPER DUKE RR sono stati completamente rinnovati con l'obiettivo di offrire ai piloti un maggiore feedback senza l’intervento di quell'elettronica invadente che toglie tutto il divertimento. Il controllo della trazione e la funzione anti-impennata sono quindi più fluide e meno improvvise. Modalità Rain: La “Rain mode” rappresenta l’impostazione più ovvia sul bagnato, infatti offre il massimo livello di controllo della trazione, una risposta morbidissima dell’acceleratore e una potenza ridotta a 130 CV. Modalità Street: Proprio come suggerisce il nome, la “Street Mode” è pensata per la guida quotidiana sulle strade di tutti i giorni. Piena potenza, risposta dell’acceleratore standard e controllo della trazione con slittamento limitato tengono tutto sotto controllo su strada. Modalità Sport: Attivata per una guida più briosa, la “Sport mode” estremizza il controllo dell’acceleratore, riduce leggermente il controllo della trazione e permette all’anteriore di sollevarsi in caso di accelerazione improvvisa. E ovviamente libera tutta la potenza. Modalità Performance: La “Performance Mode” di serie nella KTM 1290 SUPER DUKE RR è la modalità di guida su strada in assoluto più aggressiva. Permette un certo livello di personalizzazione del controllo della trazione con la possibilità di disattivare la funzione anti-impennata. Anche il launch control può essere attivato, ma con altre comode funzioni quali il sistema di regolazione della velocità e il sistema KTM MY RIDE. Modalità Track: Per scatenare tutta la propria aggressività in pista, la “Track Mode” di serie sulla KTM 1290 SUPER DUKE RR consente ai piloti di personalizzare alcune caratteristiche in base alle loro preferenze di guida, come il livello di slittamento permesso dal controllo della trazione; inoltre è possibile disattivare la funzione anti-impennata. Anche la visibilità del display TFT è stata migliorata e mostra ora solo le informazioni richieste. Il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE sono disabilitati in questa modalità. 

Modalità Performance

Il PERFORMANCE MODE lascia ampio spazio alla personalizzazione per consentire ai piloti più esperti di adattare la KTM 1290 SUPER DUKE RR al proprio stile di guida. Mentre il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE garantiscono un equilibrio di base, i piloti possono ancora regolare il controllo della trazione, la risposta dell'acceleratore e disattivare la funzione anti-impennata. Naturalmente puoi sempre contare sul launch control per veder sparire negli specchietti chiunque abbia il coraggio di sfidarti in sella.

MTC

Il Cornering Motorcycle Traction Control, in breve Cornering MTC, usa due diversi dispositivi per tenere la situazione sotto controllo. Il primo e più ovvio è il dispositivo che controlla lo slittamento della ruota, regolando il numero di giri o spezzando la trazione sulla ruota posteriore. Il controllo dell’angolo di inclinazione rileva e regola i cambi improvvisi nel sollevamento della ruota anteriore. Entrambi questi dispositivi di controllo usano strategie individuali per garantire una perfetta rete di sicurezza "dietro le quinte". Mentre i vantaggi in termini di sicurezza sono ovvi, si ha anche un beneficio nell’accelerazione sui rettilinei. Il Cornering MTC funziona anche quando si raggiungono angoli di piega estremi, reagendo immediatamente se la ruota posteriore aumenta il numero di giri in modo sproporzionato rispetto alla situazione di guida. Il Cornering MTC diminuisce la potenza del motore tramite le valvole a farfalla con un intervento delicatissimo e quasi impercettibile, riducendo lo slittamento al livello ottimale in funzione del riding mode selezionato e dell’angolo di piega. Secondo il riding mode selezionato, il Cornering MTC permette diversi livelli di slittamento della ruota posteriore. Ovviamente, il Cornering MTC può essere completamente disattivato per scatenare l’esperienza a tutto tondo READY TO RACE.

MSR

La KTM 1290 SUPER DUKE RR è dotata di MSR (Motor Slip Regulation) che agisce in senso opposto al Cornering MTC. Spieghiamolo: se, a causa di scalata di marcia o di un rilascio improvviso dell'acceleratore, la coppia di trazione del motore risulta troppo elevata, il sistema ride by wire dosa l'acceleratore tanto quanto necessario per garantire una decelerazione controllata. L'MSR completa la frizione antisaltellamento ed è particolarmente efficace in situazioni con poco grip. Nelle modalità TRACK e ABS Supermoto, l’MSR è disattivato per una sensazione di guida ottimale. 

ABS Supermoto

Quando i piloti selezionano l’"ABS Supermoto", accadono tre cose. Innanzitutto, viene interamente disabilitata la funzione ABS sulla ruota posteriore, permettendo ai piloti di far bloccare i freni per migliorare l'inserimento in curva. In secondo luogo, il sistema ABS non interferisce nell’eventualità in cui la ruota posteriore si stacchi dall’asfalto, rendendo possibili le impuntate. Infine, viene disattivato l’ABS sensibile all’angolo di piega, lasciando ai piloti il pieno controllo quando si infilano fulminei nelle curve veloci con la massima pressione dei freni. Nel complesso, la disattivazione di queste funzioni con l’“ABS Supermoto” dà al pilota più controllo nelle situazioni estreme in pista e permette ai più abili di frenare con più forza durante le sessioni in cui cercano il limite della staccata in curva.

Sistema di regolazione della velocità

Pur essendo un’impareggiabile BEAST da pista, la KTM 1290 SUPER DUKE RR si adatta perfettamente anche alle condizioni di guida sui passi montani o in autostrada. Il sistema di regolazione della velocità viene facilmente attivato e controllato tramite un interruttore posto sul lato sinistro del manubrio; i piloti possono impostarlo in terza, quarta, quinta e sesta, a una velocità compresa fra 40 e 200 km/h. Si tratta di un modo per risparmiare energia per i tratti tortuosi.

TPMS

Come indicato dal nome, il sistema TPMS controlla la pressione degli pneumatici e, attraverso il display TFT, avverte il pilota di un potenziale danno agli pneumatici in caso di perdita di pressione. Sicuramente un ulteriore vantaggio, se vuoi passare più tempo sulla strada e meno a controllare la pressione.

ATIR

Le frecce che si disattivano automaticamente rappresentano un grande miglioramento in termini di sicurezza, poiché ora è impossibile dimenticarsi di spegnerle lasciandole lampeggiare all’infinito. Le frecce smettono di lampeggiare dopo 10 secondi e 150 metri. 

Frecce a LED

Le tue intenzioni non sono mai state così chiare come con i nuovissime frecce a LED della KTM 1290 SUPER DUKE RR. Le luci di posizione integrate nei fanali super luminosi preannunciano il tuo arrivo senza preamboli esaltando il tuo stile.

KTM RACE ON

Addio chiave di accensione. La KTM 1290 SUPER DUKE RR ha un transponder senza chiavi. Non dovrai più preoccuparti di aver dimenticato le chiavi in tasca dopo aver faticosamente indossato i guanti: basta che la chiave sia sufficientemente vicina e la moto si accenderà pronta a divorare l’asfalto.

Modalità Track

TRACK MODE: concentrazione al 101%. Anche se il TRACK MODE permette lo stesso livello di personalizzazione del PERFORMANCE MODE, la leggibilità del display TFT risulta migliorata, icone e dati chiave sono messi maggiormente in evidenza, mentre le informazioni secondarie, che possono distrarre, non vengono visualizzate. Ovviamente, la funzione anti-impennata può essere disabilitata, ed è disponibile il launch control per partenze perfette dalla griglia. Non sono disponibili il sistema di regolazione della velocità e il KTM MY RIDE. 

KTM MY RIDE

Il KTM MY RIDE ti permette di controllare lo smartphone, senza perdere la presa sul manubrio. Utilizzando un’app per dispositivi mobili, KTM MY RIDE si sincronizza con il tuo smartphone per darti indicazioni turn-by-turn e farti accedere alla tua raccolta di musica permettendoti anche di fare e ricevere telefonate durante la marcia: tutto direttamente dal tuo quadro strumenti.

Dettagli tecnici

Motore

  • Coppia 140 Nm
  • Cambio 6 marce
  • Raffreddamento Raffreddamento liquido
  • Potenza in kW 132 kW
  • Avviamento Starter elettrico
  • Corsa 71 mm
  • Alesaggio 108 mm
  • Frizione frizione antisaltellamento PASC (TM), comando idraulico
  • Emissioni CO2 125 g/km
  • Cilindrata 1301 cm³
  • EMS EMS Keihin con RBW e cruise control, doppia accensione
  • Costruzione Bicilindrico, 4 tempi, V 75°
  • Consumo di carburante 5.4 l/100 km
  • Lubrificazione forzata con 3 pompe dell'olio

Ciclistica

  • Capacità serbatoio (circa) 16 l
  • ABS Robert Bosch AG 9.1 MP 2.0 (con ABS sensibile all'angolo di piega e ABS SUPERMOTO)
  • Diametro disco freno anteriore 320 mm
  • Diametro disco freno posteriore 240 mm
  • Freno anteriore 2 pinze fisse monoblocco a quattro pistoncini Brembo Stylema con attacco radiale
  • Freno posteriore pinza fissa a due pistoncini Brembo, disco freno
  • Catena X-ring 525
  • Peso a secco 180 kg
  • Costruzione telaio telaio tubolare a traliccio al cromo-molibdeno, verniciato a polvere
  • Sospensione anteriore WP APEX PRO 7548 Closed Cartridge
  • Altezza minima da terra 160 mm
  • Sospensione posteriore WP APEX with Pro-Lever linkage
  • Altezza sella 837 mm
  • Inclinazione cannotto di sterzo 65.6 °
  • Escursione anteriore 130 mm
  • Escursione posteriore 140 mm